Custom Joomla Theme by FatCow.com
Articoli filtrati per data: Febbraio 2017 - Avis Comunale Soverato - Associazione Volontari Italiani Sangue - Soverato

I donatori di Satriano hanno risposto con solerzia e generosità presentandoci numerosi alla giornata di  raccolta sangue  programmata domenica scorsa 29 Gennaio 2017.

Ad accogliere i donatori un'equipe tutta al femminile :Caterina Menniti e Rina Corapi del nostro direttivo comunale, Caterina Frustaci e Federica Quintieri volontarie del Servizio Civile Nazionale .

24 le unità di sangue raccolte che come da prassi sono state prontamente trasferite al Centro trasfusionale presso l’Ospedale di Catanzaro per essere messe a disposizione dei nostri ammalati.

Donare sangue è un’azione di grande generosità che va compiuta in modo periodico e programmato. È importante, quindi, donare con regolarità, rispettando la pianificazione messa a punto dai servizi trasfusionali e concordata con le Associazioni come AVIS.

Se in Calabria e in Italia ogni anno siamo in grado di raggiungere l’autosufficienza è grazie alla solidarietà di tutti quei donatori, molti dei quali soci Avis, che compiono questo atto volontario, anonimo, gratuito e di alto valore etico e morale  con costanza,  consapevolezza e continuità e rispondono tempestivamente alla chiamata delle associazioni.

E’ importante  allargare il giro di chi dona. Diventare tutti donatori, ecco la scelta giusta! Perché tutti possiamo donare: basta essere sani e non avere comportamenti a rischio che possano compromettere la salute di chi dona e di conseguenza quella di chi riceve. Un appello  rivolto particolarmente verso i giovani in quanto l’invecchiamento della popolazione rende necessario coinvolgere sempre di più le nuove generazioni, affinché possano rendersi protagonisti del piccolo gesto, la donazione di sangue, importantissimo per la sopravvivenza di numerosissime persone che ogni giorno ricevono trasfusioni. Per candidarsi alla donazione è sufficiente avere un'età compresa tra 18 e 65 anni, pesare almeno 50 kg, essere ritenuto in stato di buona salute da un medico trasfusionista, avere con sé un documento di identità e la tessera sanitaria. La donazione è semplice e sicura. Il prelievo è eseguito da personale qualificato che utilizza materiale sterilizzato e monouso. Il donatore non corre alcun rischio.

Le persone che donano il sangue sono molte, ma nonostante questo non è ancora possibile far fronte a tutte le necessità.

Il sangue e i suoi componenti sono indispensabili alla vita, essenziali nei servizi di primo soccorso, fondamentali per moltissime terapie tra le quali quelle oncologiche, necessari in chirurgia e nei trapianti.

La disponibilità di plasma, sangue e piastrine è un patrimonio collettivo di solidarietà a cui ognuno può attingere nel momento del bisogno.

Il sangue non si fabbrica in laboratorio: solo se si dà….si ha!